Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Forte Poerio ospita una due giorni dedicata all’ambiente e alla «decrescita economica». Si intitola «Tera, Tera, Tera decrescendo in Riviera» l’iniziativa che oggi sabato e domani si svolgerà a Forte Poerio a Oriago su iniziativa del Movimento Mira2030, Opzione Zero, Cooperativa Primavera e con il patrocinio del Comune di Mira. La manifestazione che proporrà nei due giorni tra le altre cose: concerti alla sera, incontri su vivere la decrescita e la partecipazione, un progetto filiera corta del pane, il mercato agricolo e dell’economia equa e partecipata vedrà la presenza delle realtà associative del territorio. Si inizia oggi alle 10 con appunti di orticoltura urbana: costruisci il tuo Orto istantaneo e si proseguirà con appunti di orticoltura urbana: costruire un «Trattore di Galline». L’inaugurazione si terrà alle 17 con la presentazione della filiera del pane «Pane Logistico» cui seguirà l’inaugurazione della mostra d’arte multimediale: «Terra_Culture_Corpi_Arteà In Movimento». Alle 18.30 si terrà la conferenza «Decrescendo in Riviera» con Gianni Tamino e in serata i concerti Musou-Saound Roots-Dub e del coro «Voci dal Mondo», diretto da Giuseppina Casarin. Domani mercato delle aziende agricole molte alrtre iniziative e laboratori per adulti e bambini. Info www.mira2030.it.
Luisa Giantin

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui