Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Cioccolatini in dono ai pendolari della bici

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

20

set

2012

SETTIMANA DELLA MOBILITÀ

MESTRE – Un cioccolatino per chi usa la bici per gli spostamenti in città. È la sorpresa fatta dai volontari degli Amici della Bicicletta e di Cicloliberi, in collaborazione con i tecnici dell’assessorato comunale alla Mobilità, che ieri mattina, dalle 7 alle 9, hanno censito i ciclisti in transito lungo sette strade urbane. In sole due ore sono state contate oltre 2.860 bici in passaggio, e a tutti i ciclisti in transito presso tali punti è stato offerto un cioccolatino come piccolo gesto di incoraggiamento per questa scelta virtuosa.
Nell’analisi dei dati di questa rilevazione, fatta in occasione della Settimana delal mobilità sostenibile, non va trascurato che sono stati scelti anche punti che presentano ancora livelli di sicurezza non ottimali per le percorrenze ciclabili. Via Bissuola, ad esempio, è tra le strade principali del Comune la più stretta e meno adatta al transito dei ciclisti, eppure registra i livelli più alti di questi rilievi mattutini. Appena dietro, come rilievi riscontrati, si trovano via Rizzardi e via Gazzera Alta, che, in direzione Mestre, registrano entrambe passaggi di biciclette significativi.
Gli uffici dell’Assessorato alla Mobilità utilizzeranno questi dati per calibrare i progetti delle nuove piste ciclabili che sono in corso di definizione e che, per quattro di queste sette strade – quelle ancora sprovviste di protezioni per i ciclisti – proporranno nuovi interventi per la ciclabilità. Lungo via Trieste è in corso di ultimazione il progetto di una pista ciclabile bidirezionale separata dalle auto. Lungo via Gazzera Alta il progetto già approvato per la nuova fermata Sfmr prevede una pista ciclabile che garantirà il collegamento con il centro di Mestre in sicurezza. Lungo via Miranese gli uffici dell’assessorato ai Lavori pubblici, in collaborazione quelli della Mobilità e di Avm, stanno elaborando nuovi interventi di messa in sicurezza dei percorsi ciclabili. Per via Bissuola infine è previsto un collegamento ciclabile che da via Dandolo e via Lamarmora conduca i ciclisti su Riviera Marco Polo e poi fino al centro città attraverso la nuova passerella ciclabile sull’Osellino in corso di progettazione all’altezza di via Zanotto.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui