Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Meno spreco meno rifiuti: i sindaci del consorzio Priula (con i rappresentanti di Contarina) e di Tv Tre hanno sottoscritto la «Carta Nordest Spreco Zero» in occasione della Giornata anti-spreco di cibo di ieri, celebrata al Teatro Verdi di Trieste, dove si sono dati raccolta 100 sindaci del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, appunto per la firma collettiva della «Carta Nordest Spreco Zero», che è un decalogo di buone pratiche per la riduzione dello spreco alimentare che si basa su una risoluzione europea. Con questo documento i firmatari, i sindaci e i governatori del Veneto e del Friuli, si sono impegnati a promuovere e sostenere la campagna

«Un anno contro lo spreco», con iniziative che mirino al recupero dei prodotti rimasti invenduti e scartati, l’istituzione di programmi e corsi di educazione alimentare, economia ed ecologia domestica. Ma anche ad adottare lo «spreco zero» come orizzonte di lungo periodo in una strategia di rete, con la riduzione progressiva degli sprechi attraverso il controllo e la prevenzione di tutte le attività pubbliche e private, che implichino la gestione di cibo, acqua, energia, rifiuti, mobilità, comunicazione.

Ecco i Comuni trevigiani firmatari: Treviso, Caerano San Marco, Montebelluna, Pieve di Soligo, Trevignano, Volpago del Montello, Valdobbiadene, Mogliano, Santa Lucia di Piave, Revine Lago, Conegliano, Monastier, Nervesa della Battaglia, Villorba, Roncade, Castelfranco, Paderno del Grappa, Crocetta del Montello, Loria, Morgano. Contarina ha aderito a questo quadro di sinergie e principi della Carta, ricordando in una nota come applichi e diffonda questa filosofia «attraverso la propria attività di igiene ambientale e di educazione nelle scuole del territorio servito». Per questa ragione ieri alla sottoscrizione della «Carta Nordest Spreco Zero», hanno partecipato a nome di Contarina spa anche il presidente e il direttore, Antonio Zamberlan e Michele Rasera, il direttore dei consorzi Paolo Contò e il presidente del Tv Tre Franco Bonesso.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui