Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Che la Regione ritiri il progetto di potenziamento dell’impianto di Alles. Lo chiedono i consiglieri della Municipalità di Marghera in un ordine del giorno, approvato giovedì sera dalla maggioranza di centrosinistra e dai due consiglieri leghisti. Astenuti, invece, i rappresentanti del Pdl che avevano chiesto un approfondimento sulla tematica. Approfondimento che, secondo il presidente Flavio Dal Corso, estensore del documento, potrà avvenire nelle prossime settimane:

«Era necessario, però, far arrivare in tempi rapidi alla Regione il no di Marghera al progetto dal momento che, dopo il parere positivo della commissione Via regionale, la Giunta Zaia, in queste ore, sta decidendo sul progetto». Secondo i consiglieri, il progetto costituisce un «rischio»: a Porto Marghera, tornerebbe a localizzarsi «la filiera produttiva per stoccaggio, trattamento e smaltimento di rifiuti civili e industriali, speciali, pericolosi e tossico-nocivi». Senza contare che il potenziamento dell’impianto, che contrasta con il piano regolatore comunale, non comporterebbe aumenti occupazionali. Di qui, la richiesta alla Giunta regionale «di non recepire il parere positivo della Commissione tecnica Via e di negare qualsiasi autorizzazione al potenziamento dell’impianto di ricondizionamento di rifiuti speciali anche pericolosi».

(g.gim.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui