Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

APPELLO

SAN DONÀ – Tav, i sindaci scrivono al Governo per chiedere il blocco della procedura di Valutazione di impatto ambientale (Via) sul tracciato litoraneo. Ovvero la sospensione della procedura amministrativa, sia a livello regionale che statale, che valuta appunto l’impatto ambientale dell’Alta Velocità Venezia-Trieste per quello che è stato definito come tracciato “basso”. Per questo i sindaci di 11 comuni veneziani (Ceggia, Cessalto, Eraclea, Fossalta di Portogruaro, Marcon, Noventa di Piave, Portogruaro, Quarto d’Altino, San Michele al Tagliamento, San Stino, Venezia) e del comune trevigiano di Roncade, hanno sottoscritto una lettera inviata al ministro dei trasporti, Corrado Passera, all’ad di Rfi, Michele Mario Elia, all’ad di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, al presidente della Regione, Luca Zaia e al commissario straordinario Bortolo Mainardi. Nella missiva da una parte viene ribadito la necessità di condividere con le amministrazioni locali il traffico della nuova ferrovia ad altra velocità, dall’altra invece si chiede la sospensione della Via. «Considerato che la stragrande maggioranza dei comuni ha cassato il tracciato litoraneo – scrivono i sindaci – è opportuno che ciascuno di voi si attivi per interrompere la procedura di Via in corso su tale progetto, per evitare un ulteriore inutile dispendio di risorse».
Giuseppe Babbo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui