Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

cartiera

CASTELFRANCO. Un altro fine settimana di raccolta firme contro la cartiera in via Sile. Il comitato «No ecomostro» sarà in piazza oggi e domani per raccogliere adesioni alla petizione che ha già ottenuto 2 mila adesioni. Il comitato ha presentato alcune osservazioni al Pat, in riferimento alla variante che ha permesso di mettere l’area in vendita. «La procedura d’urgenza adottata manca di una seria valutazione del tipo di rischio idrogeologico cui si va incontro», dichiara il portavoce Stefano Costa, «manca anche una perizia di stima del terreno in questione, nel contesto del suo cambio destinazione d’uso». Dal canto suo il sindaco Luciano Dussin difende il progetto. «Un’amministrazione deve offrire qualcosa per attirare nuove attività in città», spiega, «tassazione e costo del lavoro non vengono decise in loco. Quindi può intervenire su terreni e logistica. I capannoni vuoti e le aree dismesse, magari da bonificare, sono dei problemi più che delle risorse. Cosa offre Castelfranco? La città ha ereditato dall’amministrazione Gomierato un’area industriale a Salvatronda da 500 mila metri quadrati che è sbagliata al punto di non interessare a nessuno. Lo stesso vale per l’area tra via Sile e Lovara, prevista per un uso produttivo misto, che ha generato a sua volta zero posti di lavoro». (d.q.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui