Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Nuova Venezia – Tav, al vaglio del Governo altri tracciati

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

9

nov

2012

san donà 

A poco più di un mese dalla presentazione in Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera, è stata approvata la risoluzione presentata dall’onorevole Manuela Lanzarin della Lega sulle nuove ipotesi di tracciato della Tav nel tratto tra Mestre e Portogruaro. La parlamentare ha spiegato che la risoluzione approvata impegna il Governo a valutare l’ipotesi di tracciati alternativi a quello litoraneo attualmente al vaglio del Ministero per il rilascio del Via, perché fortemente contestato dalle comunità ed amministrazioni locali in quanto oneroso ma soprattutto perché va a deturpare l’equilibrio ambientale del litorale adriatico.

La Lanzarin ha invitato per questo il Governo a valutare ipotesi di tracciati alternativi quali quello presentato dal Commissario regionale Mainardi, dopo un utile confronto con le amministrazioni locali, che si fonda sul potenziamento della linea ferroviaria esistente tra Mestre e Portogruaro ma anche altri tracciati attualmente al vaglio di Rfi come quello che affiancherebbe l’autostrada A4.

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui