Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Venerdì 30 novembre dalle ore 18:00 presso la sala San Leonardo (Cannaregio, Venezia) si terrà un seminario dal titolo:

“LA DIFESA DEI BENI COMUNI TRA PATTO DI STABILITÀ, DEBITO E RISORSE: FORME E STRUMENTI DI GOVERNO DELLA FINANZA PUBBLICA LOCALE”.

Nel corso della serata sono previsti gli interventi di:

Luca Martinelli giornalista di Altreconomia sulle grandi opere e su come il territorio sia sempre più al servizio degli interessi finanziari,
Antonio Tricarico dell’associazione Re:Common su strumenti per l’auditoria del debito,
Marco Bersanidi Attac Italia sulla necessità di avviare un percorso per la ripubblicizzazione della Cassa Depositi e Prestiti.

Sarà presente anche Gianfranco Bettin Assessore Ambiente, Città sostenibile, Politiche Giovanili e Centro Pace.
Il workshop si inserisce nel percorso di riflessione già iniziato in città con un precedente incontro lo scorso aprile e con quanto ampiamente discusso durante le giornate della conferenza internazionale sulla decrescita, sostenibilità ecologia e giustizia sociale tenutesi a Venezia lo scorso settembre.
Alle relazioni seguirà un momento di confronto e scambio di idee su come riportare l’economia al servizio delle persone, su come chiedere – in modo collettivo – che le politiche economiche attuate a tutti i livelli siano improntate su criteri di equità e giustizia sia sociale che ambientale, su come valorizzare la partecipazione attiva dei cittadini attraverso forme di democrazia sempre più includenti.

L’iniziativa è promossa da: associazione SOS Diritti, Attac Italia, Re: Common, Altreconomia, AERES, GIT Banca Etica, Comitato Acqua Bene Comune di Venezia e Cooperativa AquaAltra in collaborazione con il Comune di Venezia.

Su facebook: http://www.facebook.com/events/487570704607099/

Di seguito alcuni materiali che possono aiutarci a partecipare al seminario in modo più consapevole e preparato:

– Servizio di Luca Martinelli “Il casello incantato”, sulla Orte-Mestre: http://www.youtube.com/watch?v=b8FZodXGs98 (e blog “le conseguenza del cemento”: http://www.altreconomia.it/site/fr_raggruppamento_detail.php?intId=11)

– Elenco di articoli di Altreconomia sulla cassa depositi e prestiti: http://www.altreconomia.it/site/fr_contenuto_detail.php?intId=3695
– Il dossier di Attac Italia sulla cassa depositi e prestiti: http://www.italia.attac.org/spip/IMG/pdf_dossier_CDP_rivisto.pdf
– Il sito della campagna “Smonta il debito”: http://www.smontaildebito.org/
– “Debito pubblico: se non capisco non pago: campagna di sensibilizzazione per una gestione sovrana del debito” a cura del Centro Nuovo Modello di Sviluppo: http://www.cnms.it/sites/default/files/Kit_debito_pubblico_basso.pdf

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui