Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

«Non abbiamo cambiato idea, quindi soltanto nel mese pre-Natalizio, come da anni in tradizione, dal 24 novembre al 24 dicembre, domenica aperto». Sotto c’è l’orario: 10-12.30, 16-19.30. Il negozio che si premura di spiegare a pubblico e clienti che le compere si fanno di domenica, ma non per principio e non per aderire alla deregulation, è Esposti, in via San Rocco, noto punto vendita per la casa, famoso per le liste di nozze, dove si compera un po’ di tutto. I titolari sono stati tra i primi a recarsi in piazza Ferretto, qualche settimana fa, per sottoscrivere la campagna Liberaladomenica allegata alla raccolta firme lanciata da Confesercenti assieme a Federstrada con l’appoggio della Conferenza Episcopale Italiana, con l’obiettivo di presentare in Parlamento una proposta di legge di iniziativa popolare per abolire la liberalizzazione degli orari di apertura degli esercizi commerciali introdotta dal decreto Salva Italia, restituendo alle Regioni il potere di disciplinare i calendari di apertura in base alle necessità territoriali. Messaggio dunque, forte e chiaro. Un altro cartello a fianco, molto carino, spiega poi che fare gli acquisti “per tempo”, comporta più tempo, più scelta e più disponibilità per trovare senza fretta quel che si vuole e non quel che resta. Domenica prossima si firmerà in molti comuni, compreso Spinea e in diverse parrocchie di Mestre, tra cui, new entry, anche a Santa Maria Goretti a Carpenedo. (m.a.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui