Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

NOALE-SALZANO – La richiesta: questione complessa non limitare il confronto

NOALE – È saltato l’incontro promosso dal sindaco di Noale Michele Celeghin sull’adeguamento dell’impianto di trattamento rifiuti Cosmo di via Mestrina di ieri pomeriggio in municipio.

I comitati Ambiente Sicuro di Salzano e Noale Ambiente hanno declinato l’invito, spiegando che avrebbero voluto che l’assemblea, cui avrebbero dovuto prendere parte anche l’assessore all’Ambiente della città dei Tempesta Renato Damiani, due rappresentanti della ditta e un tecnico della commissione Via, fosse aperta a tutti gli aderenti.

«Riceviamo richieste di informazioni ogni giorno – spiega Katia Bortolozzo, del comitato Ambiente Sicuro – Giovedì abbiamo inviato una lettera, stamattina (ieri, ndr) la risposta negativa». Sulla stessa lunghezza d’onda Alberto Pesce, del comitato Ambiente Noale: «Abbiamo sempre voluto un’informazione fruibile a tutti. Il Comune deve tutelare le istanze dei cittadini. Per questo presenteremo al consiglio comunale una petizione con più di 700 firme contro l’impianto». Chiamato in causa, il primo cittadino spiega che il «formato ristretto» della riunione era stato deciso in modo che tutto avvenisse in modo chiaro e ordinato: «Per affrontare un argomento tecnicamente complesso per la prima volta ho invitato tutte le voci a trovarsi attorno a un tavolo – spiega – La seduta sarebbe stata registrata e caricata sul sito del Comune parola per parola, dando la possibilità a tutti di conoscerne i dettagli».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui