Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Dolo, Parcheggi di nuovo gratis

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

18

gen

2013

DOLO L’area con le strisce blu verrebbe spostata in via Vittorio Veneto

Il Comune vuole togliere la sosta a pagamento all’ospedale

NEL MIRINO – La sosta a pagamento nella zona dell’ospedale aveva scatenato molte proteste

I parcheggi a pagamento vicini all’ospedale di Dolo potrebbero tornare ad essere liberamente fruibili. Almeno in parte. L’intenzione dell’amministrazione comunale potrebbe concretizzarsi se Abaco, l’azienda che gestisce gli “spazi blu”, si dirà disponibile a trasferire quel lotto di posti auto nella nuova area parcheggio, ormai ultimata, che si trova in via Vittorio Veneto: posti auto derivanti da una nuova edificazione e che dovrebbero essere lasciati alla gestione comunale.
Le voci di una possibile dismissione dei parcheggi a pagamento in zona ospedale, nell’area di piazza Mercato, era nell’aria da alcuni giorni. Ma si doveva trovare una “contropartita” adeguata alle esigenze della ditta che gestisce l’appalto. E la soluzione, a detta di molti, potrebbe essere ottimale, anche perché i parcheggi in zona ospedale non hanno portato i frutti sperati. Anzi, tutt’altro, visto che il Comune in quell’investimento ci avrebbe rimesso quasi 80 mila euro a causa del mancato utilizzo degli utenti di quegli spazi.

Tante erano state le proteste di quanti dovevano recarsi in ospedale e per giunta pagare, se non riuscivano a trovare parcheggio in quello prospiciente la struttura ospedaliera, spesso e volentieri saturo fin dalle prime luci dell’alba e presidiato quasi costantemente dai parcheggiatori abusivi.

E sulla possibilità di ricavare alcune “strisce blu” dalla nuova postazione di via Vittorio Veneto si è detta possibilista anche il sindaco Maddalena Gottardo. Tutto sta nel trovare un accordo con Abaco e vedere quanti potranno essere gli stalli disponibili al pagamento, non violando le proporzioni imposte per legge tra parcheggi a pagamento, liberi e riservati ai diversamente abili. Di certo Gottardo è convinta che le “strisce blu” possano essere anche un deterrente contro una possibile sosta selvaggia nella zona di via Vittorio Veneto, perché se lasciati liberi potrebbero essere utilizzati dai tantissimi pendolari che ogni mattina si recano a Dolo per prendere i mezzi pubblici e recarsi al lavoro.

Gianluigi Dal Corso

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui