Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

240mila euro dalla Provincia

La Provincia ha comunicato l’approvazione definitiva del finanziamento di 240 mila euro che il Comune di Campagna Lupia aveva richiesto per un intervento idraulico in località «Ai Vasi». Si tratta di un intervento di un bypass in maniera da permettere il deflusso delle acque del Brentoncino e del Cornio. Si tratta di alcuni corsi d’acqua che coinvolgono non solo il territorio di Campagna Lupia, ma anche altri sette Comuni della Riviera del Brenta. «Mi piace ricordare – dice il sindaco, Fabio Livieri – che questi Comuni lo scorso anno avevano valutato la messa in sicurezza di questa parte di territorio, perché il beneficio delle opere idrauliche coinvolge tutto il territorio dell’area e quindi ci sarà anche una compartecipazione alla spesa da parte di tutti i sette Comuni. Avevamo stimato un intervento di circa 25 o 30 mila euro pro capite a Comune». A tali somme si aggiungono i 240 mila euro, e l’opera e alla progettazione che rimarrà in carico al consorzio di bonifica Bacchiglione-Brenta. (e.com.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui