Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Riviera, Commercio, alleanza tra sindaci

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

30

gen

2013

L’INIZIATIVA   “Io compro in Riviera” diventa un manifesto

RIVIERA – Nove comuni coinvolti per tutelare i piccoli negozi

TUTTI UNITI – Nove sindaci a fianco dei piccoli commercianti. Ascom lancia l’iniziativa “Io compro in Riviera” e chiama i sindaci a promuovere la rete del commercio al dettaglio sul territorio. I primi cittadini hanno risposto all’appello mettendoci la faccia.

Boscaro: vogliamo valorizzare il servizio che svolgono le attività produttive locali

I sindaci della Riviera del Brenta in prima linea per difendere il piccolo commercio locale. L’iniziativa è stata lanciata da Ascom Riviera-Confcommercio, ma la faccia, nel vero senso della parola, l’hanno messa i primi cittadini della Riviera. Sono loro, infatti, che compariranno in gruppo, sorridenti e in camicia bianca sotto la fascia tricolore, nell’immagine della nuova campagna a sostegno del piccolo commercio. Lo slogan «Noi compriamo in Riviera del Brenta. Qualità, cortesia, attenzione, convenienza nella tua spesa» insieme alla loro foto sarà affisso nei negozi.

«Il messaggio è chiaro – ha spiegato la presidente dell’Unione dei Comuni e sindaca di Fossò Federica Boscaro – vogliamo valorizzare e tutelare il servizio che svolgono le attività produttive e commerciali locali. In foto siamo sorridenti, non perché ignari del momento difficile che stiamo vivendo, ma per dare un segnale forte, che siamo uniti, in un abbraccio reale e non virtuale, per il bene dei nostri cittadini, al di là degli orientamenti politici. Il commerciante locale è una guida all’acquisto di qualità, una garanzia di sicurezza, cerca di fidelizzare il cliente, ma è anche un interlocutore attento. Insomma, svolge un ruolo sociale importante».

La crisi si fa sentire, negozi che chiudono anche in Riviera ce ne sono, e molti.

«Vorremmo credere che si tratta di un ricambio fisiologico, ma non è così – spiega Ennio Materazzo direttore dell’Ascom della Riviera – le chiusure sono aumentate nella zona, come in provincia. Le banche non aiutano, e spesso solo grazie alle cooperative di garanzia si riesce a sopravvivere». Una campagna per far capire che il commerciante locale è anche un cittadino, che valorizza e difende il territorio. «Tanto più – sottolinea l’Ascom – che la spesa nella bottega sotto casa è più economica e oculata di quella nei grandi centri commerciali dove si cerca lo sconto, ma poi nel carrello si mette anche ciò che non serve». «Il commercio al dettaglio ha un valore sociale – ha ricordato il sindaco di Fiesso d’Artico Andrea Martellato – il suo non è solo un servizio al cliente, ma con la sua presenza controlla la zona ed è presidio di sicurezza e controllo sociale».

«È uno sportello aperto nel territorio – ha incalzato la sindaca di Dolo Maddalena Gottardo. – Fidelizza il cliente, sa guidarlo nell’acquisto di stagione e di qualità ma è anche colui che reinveste nel territorio stesso, apre la saracinesca e pulisce il marciapiede, lucida e abbellisce la vetrina. È risorsa importantissima». Ma la campagna di promozione del commercio locale andrà oltre. «I primi cittadini – avverte Materazzo – si sono impegnati anche ad affrontare insieme i problemi a cominciare dalla nuota Tassa sui rifiuti che si preannuncia un salasso per il commercio al dettaglio».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui