Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Portogruaro, Zero rifiuti entro il 2020

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

31

gen

2013

AMBIENTE – Il Comune aderisce alla rete nazionale

PORTOGRUARO – Il Comune di Portogruaro, primo nel Veneto, ha aderito alla rete nazionale dei Comuni Rifiuti Zero, che conta 100 enti locali in tutta Italia.

L’impegno è quello di favorire la pratica della raccolta differenziata, scoraggiare l’incremento dei rifiuti e ridurne «alla fonte» la produzione pro-capite.

La strategia «rifiuti zero» si colloca tuttavia oltre il riciclaggio, ponendosi l’obiettivo dell’azzeramento dei rifiuti entro il 2020. Il Comune si è quindi impegnato anche a favorire il riuso e la riparazione, attraverso il sostegno o l’istituzione di centri specializzati che possano riparare e vendere beni durevoli quali mobili, vestiti, infissi, sanitari ed elettrodomestici.

«L’adesione a Rifiuti Zero – ha detto l’assessore alle Politiche ambientali Ivo Simonella – vuol essere un ulteriore trampolino di lancio per proseguire nei percorsi di sostenibilità già intrapresi».

(T.Inf.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui