Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO. Proseguono le mobilitazioni per la difesa dell’ospedale di Dolo. Questa mattina nella zona del Duomo si terrà un volantinaggio del Partito Democratico che, dopo la manifestazione di venerdì nel parcheggio dell’ospedale, consegnerà un volantino dove vengono segnalati gli interventi necessari per il nosocomio dolese e la volontà che il plesso venga potenziato.

Domani si terrà l’incontro del gruppo di lavoro che dovrà trovare un accordo per stilare il documento unitario in vista del consiglio comunale di Dolo. Il gruppo di lavoro sarà formato dal sindaco Maddalena Gottardo, dai tre consiglieri comunali di Dolo che sono dipendenti dell’Asl 13, Paolo Menegazzo, Giovanni Fattoretto e Vincenzo Crisafi con il contributo del sindaco di Fossò, Federica Boscaro, che è presidente dell’Unione dei Comuni e medico di medicina generale. Domani sera infine alle 20 nella sala consiliare del municipio si terrà il consiglio comunale urgente sulla Sanità che era stato richiesto dai gruppi d’opposizione Dolo Cuore della Riviera e Ponte del Dolo, oltre che dal consigliere Stefano Uva. Sarà presente, il direttore generale dell’Asl 13 Gino Gumirato. (g.pir)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui