Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Spinea, Si inaugura il bosco dei nuovi nati

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

24

feb

2013

Spinea. Giovedì prossimo nell’area verde vicino all’oasi del parco Nuove Gemme

Un intero bosco dedicato ai bambini nati fra il 2009 e il 2012. Si avvicina il giorno dell’inaugurazione del Bosco dei nuovi nati a Spinea, prevista per il prossimo giovedì 28 febbraio. La città avrà un albero per ogni residente venuto alla luce negli ultimi quattro anni, come previsto dalla nuova legge (113/92) entrata in vigore lo scorso 16 febbraio e che obbliga i Comuni sopra i 15 mila abitanti a piantare un albero per ogni neonato. Ogni pianta avrà lo stesso nome del bambino a cui è dedicata e sarà strettamente legata nella sua crescita al proprio piccolo cittadino. Spinea, una delle città più densamente popolate ed edificate del Veneto, sarà dunque la prima ad applicare la norma vigente. Il bosco sorgerà nell’area verde del Piano norma 19, dietro l’oasi Nuove Gemme, tra via del Parco e via delle Rose. Un vero e proprio intervento di forestazione su una superficie di 46.350 metri quadrati, che prevede la piantumazione di 2.400 essenze, di cui 700 alberi e 1.700 arbusti, tutti di età inferiore ai due anni e un’altezza variabile dai 50 agli 80 centimetri. Alla cerimonia di piantumazione parteciperanno in massa tutti gli alunni delle scuole di Spinea, per un totale di oltre 300 bambini. «Con questa iniziativa – spiega il sindaco Silvano Checchin – il Comune vuole sensibilizzare tutti, bambini e adulti, a prendersi cura della natura e dei luoghi della città». (D.Cor.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui