Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Elettrodotto. Dolo-Camin, tempi stretti

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

26

feb

2013

Pubblicato l’avviso di occupazione d’urgenza

RIVIERA – Pubblicato l’avviso di occupazione d’urgenza delle particelle catastali interessate dall’elettrodotto Dolo-Camin. Terna Rete Italia prevede l’occupazione d’urgenza secondo il «vincolo preordinato all’asservimento» già previsto dal decreto del Ministero dello sviluppo economico ad aprile 2011. Determinate anche le indennità provvisorie da corrispondere ai proprietari degli immobili interessati dagli interventi. L’occupazione d’urgenza prevede che i funzionari di Terna compilino e sottoscrivano in loco, per ciascuna particella, un «verbale di stato in consistenza», ossia una descrizione dell’area soggetta ad asservimento. Il possesso vero e proprio avverrà con la sottoscrizione da parte del proprietario del terreno. Per la prima volta nel Veneto, invece dei tradizionali tralicci, per la linea elettrica che scorrerà lungo l’idrovia saranno utilizzati dei sostegni monostelo. (V.Com)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui