Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Il Presidente della Regione Toscana Rossi Enrico sta rispondendo alle mail di protesta contro l’autostrada Orte-Mestre in questo modo:

Cari cittadini,

sto ricevendo in queste settimane le vostre email contrarie alla realizzazione dell’autostrada Civitavecchia-Orte-Mestre.

A tale proposito, voglio precisare che:

Il Ministro Barca, nella riunione del CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) dello scorso 15 marzo, ha preso atto che non ci sono ancora le condizioni per esaminare il progetto preliminare, e che servono ulteriori approfondimenti dal punto di vista economico-finanziario e sulle stime di traffico.

Nell’occasione, con una lettera consegnata al CIPE, ho confermato la richiesta della Toscana di incrementare i livelli di sicurezza e garantire una qualificata viabilità locale alternativa.

Il ministro Barca ha quindi rinviato l’esame dell’argomento, invitando i Ministeri interessati a concludere comunque la fase istruttoria.

Cordiali saluti

Enrico Rossi

 

Ecco un esempio di risposta da inviare a chi riceverà la mail:

Egregio presidente,

nel ringraziarla della sua risposta e nel complimentarmi per la sua prudenza, le ricordo che:

nella riunione del CIPE da lei indicata si è data la stura alle defiscalizzazioni per le grandi opere (operazione in via di perfezionamento) e a breve, immagino, saranno varati in modo più “efficace” i famigerati project bond. Il tutto coperto dalla Cassa depositi e prestiti con i denari del risparmio postale.

– in data 25/10/2012 lei e i suoi omologhi di Umbria, Emilia Romagna e Veneto avete inviato una lettera al governo per ribadire “l’assoluta necessità di procedere all’immediata approvazione del progetto preliminare del Corridoio di viabilità autostradale Dorsale Centrale Civitavecchia-Orte-Mestre, tratta E45-E55… con un forte e decisivo impegno per superare l’attuale fase di stallo su questa opera.”

Pertanto, caro presidente, mi auguro (e ci auguriamo in molti, moltissimi) che il mutato clima politico, oltre ad estemporanei opportunismi, apporti anche qualche ventata di maggiore responsabilità nei confronti di cittadini (cioè lo Stato) che non sono davvero più disposti a subire devastazioni inutili e salassi ingiustificabili alle casse pubbliche.

Tante cordialità.

 

  1. 4 Comments

    • Massimo says:

      II progetto è principalmente in mano a gruppi privati!
      Sapete che in pianura padana il terreno agricolo verrà espropriato ai proprietari per una cicca per una fascia di oltre 100 mt. ai lati della strada.
      Qui I fratelli Trevisani e Soci potranno vendere i terreni divenuti magicamente edificabili per costruire centri commerciali, capannoni, palazzi ,negozi etc.etc. una colata di cemento mai vista prima, le Valli di Comacchio non saranno mai più quelle di prima !!!
      In Emilia Romagna ci sono parecchie decine di migliaia di capannoni industriali e appartamenti o sfitti o da ristrutturare, la campagna scompare sempre più e questi vogliono ancora costruire, cementificare, impermeabilizzare i suoli e tombinare i fossi per poi lamentarsi delle alluvioni, il tutto anche grazie ai tanto di moda sindaci-urbanisti-progressisti, i nostri e i loro figli e nipoti si evolveranno e mangeranno cemento!?!

    • massimo says:

      l’articolo e l’invito al presidente della regione è anche troppo gentile, è ora di chiamare le cose e le persone con il loro vero nome!!!

    • Roberto says:

      Condivisibile

    • Wince says:

      come le è già stato fatto notare (se n’era forse dimenticato?) in data 25/10/2012 lei e i suoi omologhi di Umbria, Emilia Romagna e Veneto avete inviato una lettera al governo per ribadire “l’assoluta necessità di procedere all’immediata approvazione del progetto preliminare del Corridoio di viabilità autostradale Dorsale Centrale Civitavecchia-Orte-Mestre, tratta E45-E55… con un forte e decisivo impegno per superare l’attuale fase di stallo su questa opera.”

      Pertanto mi auguro che al più presto politicanti cialtroni, falsi, opportunisti come lei ha palesemente dimostrato d’essere, che tutto fanno fuorché rispettare un’etica consona all’incarico che ricoprono, siano finalmente fuori dalle istituzioni. Meglio ancora sarebbe fuori dall’Italia, per come l’avete ridotta.

      Con totale (uso un eufemismo) disistima,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui