Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Meolo. Veleni in A4, appello di Basso

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

18

apr

2013

MEOLO – Il sindaco chiede verifiche sui materiali inquinanti

MEOLO – Un’accurata verifica sulla presenza di eventuali sostanze inquinanti nelle costruzioni realizzate nell’ambito dei lavori della terza corsia e del casello autostradale a Meolo. A chiederla è il sindaco Michele Basso, in una lettera inviata al commissario delegato per l’emergenza dell’autostrada A4 Riccardo Riccardi e agli assessori regionali alla Mobilità Renato Chisso e all’Ambiente Maurizio Conte.
L’utilizzo di materiali da costruzione contaminati da sostanze velenose, riscontrato nei giorni scorsi in seguito alle indagini della magistratura, ha infatti creato allarme e preoccupazione tra i meolesi. «C’è sconcerto tra i cittadini, preoccupati per i possibili rischi dovuti ai recenti lavori di costruzione del casello autostradale di Meolo-Roncade e delle opere complementari, nonché per i lavori ancora in corso per la realizzazione della terza corsia», sottolinea Basso. Per rassicurare la cittadinanza, il sindaco ha chiesto una tempestiva e accurata verifica delle infrastrutture realizzate nel territorio comunale, in modo da accertare che i materiali utilizzati siano privi di sostanze inquinanti e quindi non ci sia alcun rischio per la salute e per l’ambiente.

Emanuela Furlan

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui