Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

ASOLO – Gli otto consiglieri di opposizione invitano il presidente ad una pubblica assemblea

«Invitiamo il presidente Muraro a venire ad Asolo per capire meglio il Pat». I gruppi consigliari dell’opposizione (Con te per Asolo, Gruppo Misto, Insieme per Asolo e Progetto Asolano) fanno blocco contro il Pat e mettono in atto una serie di iniziative importanti. La prima, viste le dichiarazioni del numero uno della Provincia («il Pat non si tocca»), è quella di invitarlo ad Asolo in un pubblico incontro. La seconda iniziativa è quella di inviare un volantino, “Fermiamo il Pat”, chiedendo il sostegno delle 4 mila famiglie asolane. Inoltre sono state firmate e protocollate in Municipio le richieste di sospensione del Pat e di convocazione di un consiglio comunale straordinario. Tutto questo è stato annunciato ieri nel corso di una conferenza stampa congiunta dove gli otto consiglieri dei quattro gruppi d’opposizione, hanno voluto anche smentire alcune dichiarazioni rese nei giorni scorsi.

«Ci hanno detto che il Pat serviva anche alla Replay per ampliare ed aumentare la forza lavoro ma la Replay ha seccamente smentito; ci hanno detto che il Pat era in continuità con il documento programmatico presentato nel 2008 e anche questo è stato smentito; si tratta di bugie che la maggioranza usa per confondere la gente. Questo invece è un piano che fa cemento da tutte le parti».

I consiglieri contestano anche le dichiarazioni di Muraro quando dice che «le cifre sul Pat non sono vere».

«Invitiamo il presidente a leggere bene i documenti: sono scritte tutte e per quanto possa sembrare impossibile sono purtroppo vere».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui