Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

SANTA LUCIA – (el.gi.) Incompatibile alla carica di consigliere comunale perché ha presentato ricorso contro la realizzazione del casello sull’A27. Di questo è accusata Loretta Bellussi, consigliere comunale di Alleanza Santa Lucia democratica. Ad avviare la procedura di contestazione della condizione di incompatibilità è la giunta stessa che ha inserito la questione all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale in programma per il 24 aprile. Una decisione che il direttivo della lista definisce «indecente ed antidemocratica». Che tra il sindaco Szumski e Loretta Bellussi non ci sia reciproca simpatia è noto ed è emerso più volte anche in consiglio comunale. «Le recenti schermaglie avvenute in consiglio comunale – scrive in una nota il direttivo di Alleanza Santa Lucia democratica – che hanno visto il consigliere Bellussi contestare la maggioranza per la poca trasparenza, l’aumento esagerato delle tasse, gli sperperi e il fatto che i documenti richiesti o dovuti spesso non vengono consegnati nei tempi previsti, devono aver talmente indispettito il sindaco da cercare ogni possibile soluzione, anche le più indecenti e antidemocratiche, che lo liberi dalla presenza scomoda di Bellussi». Solidale con la collega di opposizione anche Riccardo Sossai, capogruppo di Cittadini per Santa Lucia.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui