Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

FIESSO – Dopo anni di attesa, finalmente l’idrovora del fosso Castellaro è entrata in funzione. Ad annunciarlo con grande soddisfazione sono il sindaco, Andrea Martellato e l’assessore ai Lavori pubblici, Marco Cominato. L’attivazione dell’idrovora, per scongiurare il pericolo allagamenti nella zona di via Pioghella e tutta l’area di Barbariga, era stata fortemente voluta dall’amministrazione fin dal giorno del suo insediamento essendo uno dei punti chiave del suo programma elettorale. Lunedì l’idrovora è stata attivata in via sperimentale e avrebbe dato ottime risposte. Adesso, altre due idrovore stanno attendendo d’essere attivate, e il sindaco si dice fiducioso che possa avvenire in tempi brevi.

(G.Dco)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui