Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

VETREGO. È il giorno dei No-Cav. Oggi comitato Opzione Zero, pendolari e residenti di Mirano e Mira, saranno in via Bottenigo a Marghera per organizzare un sit-in di protesta sotto la sede di Cav. I manifestanti protestano contro i rincari dei pedaggi, che dovrebbero scattare dal 1 giugno, ma anche a favore del rispetto degli accordi sul Passante, come l’arretramento della barriera di Mestre a Dolo e la riapertura del casello di Roncoduro.

Chiedono inoltre una tariffa unica di un euro su tutta la tratta Mestre-Padova per risolvere il problema del “tornello” a Vetrego. Opzione Zero spinge però anche per altri temi: chiede lo stop al debito del Passante, più trasparenza nella gestione di Cav e una mora delle grandi opere e del project-financing.

L’appuntamento è alle 9.30 in via Bottenigo, dove poi verrà organizzato il sit-in. Per portare più manifestanti possibili al corteo, gli organizzatori hanno effettuato nei giorni scorsi un volantinaggio tra pendolari e residenti.

(f.d.g.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui