Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO. Il Consiglio comunale di Dolo ha approvato un ordine del giorno a difesa dell’ospedale. Il documento, simile a quello già votato da Camponogara e Vigonovo, chiede alla Regione

«di riconsiderare la classificazione del plesso di Dolo come ospedale di rete a vocazione medico-chirurgica garantendo le funzioni essenziali di emergenza e urgenza, oltre a garantire il finanziamento di 22,5 milioni previsto dalla Finanziaria 2010 e di incrementare la quota procapite riconosciuta all’Asl 13»

e al dg Gumirato

«di sospendere qualsiasi nuova riorganizzazione dei servizi e dei reparti in attesa dell’approvazione definitiva delle schede».

(g.pir.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui