Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Giovedì 20 alle 20.30 a Chirignago si parla dell’impianto di ricondizionamento di rifiuti pericolosi di Marghera. II e IV commissione municipale si riuniranno in municipio per discutere dell’inceneritore di Porto Marghera, del suo potenziamento per il trattamento di fanghi e rifiuti tossico-nocivi pericolosi e inquinanti provenienti da tutto il Veneto e degli eventuali danni che potrebbe arreca alla salute della popolazione. Saranno presenti all’incontro, aperto al pubblico, il presidente municipale e delegato alle Politiche sociali, Maurizio Enzo, il delegato alle Politiche della Salute, Lucio Zanetti, con la partecipazione di Anthony Candiello, dell’Assemblea permanente contro il rischio chimico di Marghera, Antonio Pignatto, di Medicina Democratica Venezia, Andrea Zancanaro, Responsabile Servizio Allergologia Ospedale Dell’Angelo e Tommaso Cintolo, medico di Medicina Generale Mestre/Marghera e Pediatra, nonché alcuni referenti dell’Agenzia Regionale per l’Ambiente del Veneto. (d.dus. )

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui