Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

BOJON – Cittadini infuriati a Bojon di Campolongo per la decisione del Comune di collocare l’antenna per la ripetizione dei segnali di telefonia mobile sul perimetro est del campo sportivo nel quartiere di via Petrarca. Contro questa decisione arrivata dopo mesi di sit-in e petizioni, fin da domani è prevista una protesta in strada.

«Il Comune ha deciso di collocare l’antenna in una zona troppo vicina a case e scuole», spiega Mico Gobbi, portavoce dei residenti, «il Comune ha fatto molta attenzione a non pregiudicare le aspettative dei privati, proprietari dei terreni circostanti, dei cittadini di vie e quartieri limitrofi. Non possiamo purtroppo dire che altrettanta sensibilità ci sia stata nei confronti dei cittadini di via Petrarca, tant’è che la collocazione dell’antenna ritorna dove era prevista all’inizio».

Contro l’antenna nei mesi scorsi erano state presentate oltre 600 firme, eranostate fatte manifestazioni in strada, manifestazioni che torneranno fin da domani.

«Non accetteremo mai la collocazione di quell’antenna a ridosso di campi da calcio, case, scuole frequentate ogni giorno da bambini e famiglie», conclude Gobbi, «nessun proprietario privato poi aveva accettato la collocazione contestata, quella dove sarà sistemata l’antenna all’inizio della prossima settimana. Ci opporremo anche fisicamente come abbiamo fatto nel novembre scorso».

La protesta è stata organizzata per domani alle 9. (a.ab.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui