Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

SCORZÈ – Continua la battaglia contro il progetto dell’elettrodotto da 380mila volt «Trasversale in Veneto», che riguarda i comuni di Martellago e, soprattutto, di Scorzè, nel Veneziano, e di Zero Branco, Quinto, Paese, Morgano e Volpago del Montello.

Stasera, alle 21, nell’auditorium comunale di Volpago, il Comitato Volpago Ambiente e il coordinamento dei Comitati organizzano un’assemblea pubblica a cui sono stati invitati tutti i sindaci dei Comuni coinvolti, nonché amministratori nazionali e regionali: saranno presenti anche esponenti dei Comitati della Riviera, del Bellunese e del Friuli interessati al passaggio di nuove linee di alta tensione di Terna.

Per comitati e cittadini sarà l’occasione per fare il punto della situazione, per condividere con gli amministratori locali, a loro volta contrari all’elettrodotto, notizie, informazioni e gli ultimi sviluppi sul percorso, e per mettere a punto le prossime iniziative della battaglia.

(N.Der)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui