Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

LA BATTAGLIA

SALGAREDA. Rimane alta tra la cittadinanza l’attenzione contro il progetto dell’Interconnector Italia Slovenia che la società Terna intende portare avanti. Il sindaco Vito Messina ha già fissato un incontro con l’assessore regionale ai Lavori Pubblici e all’Energia Massimo Giorgetti per discutere la delicata questione.

La settimana scorsa durante il consiglio comunale straordinario convocato per illustrare la situazione, il consigliere di minoranza Michele Coiro aveva chiesto a gran voce che il Comune invitasse il presidente del Veneto Luca Zaia a venire a vedere personalmente la zona agricola da 90mila mq da sacrificare alla Terna.

La Regione è l’unico ente, oltre ai due ministeri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente, che ha il potere di fare qualcosa di concreto per bloccare il progetto, mentre il Comune potrà inviare solo un parere e partecipare alla Conferenza dei servizi.

«Zaia vieni a vedere di cosa stiamo parlando», aveva detto Coiro, «Il nostro presidente regionale è trevigiano e si dichiara molto sensibile a questo tipo di tematiche».

 

(c. st.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui