Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

 

La protesta contro Veneto City

 

Una ventina di militanti del comitato «Opzione Zero» hanno messo in scena la protesta nel giardino davanti al municipio di Dolo, dove è stato depositato il progetto

DOLO. Si sono presentati indossando una tuta bianca e una mascherina sul viso, i militanti del comitato “Opzione Zero” che questa mattina verso le 12 hanno inscenato una protesta in stile “flash mob” contro il progetto di Veneto City depositato nei comuni di Dolo e Pianiga.

Nel giardino antistante il municipio di Dolo è stato issato uno striscione con la scritta «No Veneto City. Tutto fumo niente arrosto» e sono stati accesi dei fumogeni che hanno creato una lieve nebbia in centro a Dolo. Contemporaneamente, sia a Dolo che al mercato di Pianiga, sono stati distribuiti dei volantino che spiegavano i motivi della protesta.

Presentati i progetti dei proponenti. Sono stati protocollati al Comune di Dolo i documenti del «Progetto Quadro», il Piano Urbanistico Attuativo relativo al 1° e al 2° Stralcio di Fase 1 del progetto «Veneto City» e il Progetto Definitivo delle Opere Infrastrutturali. I proponenti avevano a disposizione per il deposito della documentazione diciotto mesi dalla pubblicazione del Decreto nel Bur. Dunque: come stabilito e reso pubblico fin dall’approvazione dell’accordo di programma, i proponenti potevano presentare gli atti all’Ufficio Protocollo in qualunque giorno feriale entro il 17 luglio 2013. La documentazione è composta complessivamente di 502 tavole: 76 elaborati per i PUA, 35 elaborati per il Progetto Quadro e 391 elaborati per il progetto definitivo. Ora l’amministrazione dovrà valutare i contenuti del progetto.

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui