Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO – La conferenza dei sindaci dell’Ulss 13 parteciperà oggi alla riunione della Commissione

Le richieste dei sindaci arrivano in consiglio regionale.

Questa mattina il sindaco di Campagna Lupia Fabio Livieri, in rappresentanza dei primi cittadini di Riviera e Miranese, sarà infatti ricevuto in audizione dalla commissione Sanità a Palazzo Ferro Fini.
Il sindaco porterà la relazione stilata dopo la Conferenza dei sindaci dello scorso 10 luglio, convocata per discutere della riorganizzazione stabilita dalla Regione per l’Ulss 13.
I sindaci, in pratica, sottolineano il sotto-finanziamento rispetto alle altre aziende sanitarie ed esprimono forti perplessità sulla prospettata suddivisione tra polo medico a Dolo (foto) e polo chirurgico a Mirano.
«Inoltre il numero di posti-letto in dotazione è già inferiore rispetto a quanto previsto dal Piano Socio-sanitario regionale» si legge nella relazione realizzata su questo argomento.
«Desta preoccupazione pure il blocco del finanziamento concesso qualche anno fa – scrive Livieri – Quei 22,5 milioni di euro sarebbero necessari per ristrutturare gli edifici e mettere in sicurezza le strutture obsolete».
La conferenza dei sindaci chiede all’amministrazione regionale che siano garantiti sia a Dolo che a Mirano i servizi fondamentali nonostante la suddivisione delle specialità.
«L’ospedale medico di Dolo è impossibile da concepire senza un minimo di servizio di chirurgia generale». Il piano regionale prevede che Chirurgia Generale, Ortopedia e Urologia passino da Dolo a Mirano mentre Neurologia ed Oncologia facciano il percorso inverso. Su questo importante argomento se ne parlerà anche alle 18.30 in consiglio comunale a Mirano.

Gabriele Pipia

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui