Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Contributi alle sagre ecocompatibili

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

7

ago

2013

AMBIENTE – Da Palazzo Balbi 100mila euro per l’uso di stoviglie riutilizzabili

VENEZIA – Sagre ecocompatibili. Feste di paese, fiere, ricorrenze patronali: l’importante è che si limiti la produzione di rifiuti, che le immondizie prodotte siano smaltite correttamente, che al posto delle posate usa e getta si privilegino quelle riutilizzabili o, se non possibile, quelle biodegrabili. Questo l’orientamento della Regione Veneto che ieri, in giunta, ha approvato una delibera che stanzia complessivamente 100mila euro di contributi alle sagre e alle feste di paese impegnate a ridurre la produzione di rifiuti, ma anche a smaltire correttamente le immondizie, a partire dall’olio per le fritture impiegato negli stand gastronomici.
La delibera preparata dall’assessorato all’Ambiente fissa i punteggi concedibili agli organizzatori di sagre e feste che presenteranno domanda di contributo. Il punteggio più alto – 16 punti – è per chi negli stand gastronomici userà posate, bicchieri e piatti riutilizzabili. Forchette, cioè, da lavare e da impiegare nuovamente. In second’ordine stoviglie biodegradabili. Ma saranno privilegiati anche gli utilizzi di vuoto a rendere oppure bevande alla spina. In pratica, niente bottiglie di plastica.
Il provvedimento – che ha già avuto il via libera della VII commissione consiliare – prevede un contributo massimo per ogni evento di 700 euro. Una volta pubblicata sul Bur la delibera approvata ieri con l’annesso avviso pubblico per la concessione dei contributi, gli interessati avranno sessanta giorni di tempo per presentare la domanda. (al.va.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui