Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Dolo. Ospedale, il comitato torna all’attacco

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

11

ago

2013

DOLO – Bordate contro Regione, direttore generale e sindaco

DOLO – Il Comitato Bruno Marcato ha deciso di dare battaglia per salvaguardare l’ospedale di Dolo.

«La Regione Veneto lamenta di essere trattata male dallo Stato, ma fa lo stesso con alcune Ulss. Non tutte, solo alcune».

E proseguono: «Non sono migliori i direttori generali. Prendiamo ad esempio il dottor Gino Gumirato. Trova i soldi per acquistare un Suv, per gli arredi di uffici della direzione e per traduzioni di dossier che servono a nessuno, ma non mette a disposizione un minimo di risorse per le attrezzature medicali per gli ospedali».

E ancora: «Vorremmo capire perché il sindaco di Dolo, anziché preoccuparsi della fine che farà l’ospedale che da più di 150 anni si trova nel territorio del suo Comune, si preoccupa invece delle aree occupate dalle strutture ospedaliere che eventualmente si renderanno libere; e perché infine è andato in Regione a chiedere la permanenza solamente di un piccolo reparto di chirurgia mentre è disponibile a far trasferire l’intera area chirurgica a Mirano» .

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui