Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Mira boccia le riduzioni dei treni

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

13

ago

2013

MIRA – (L.G.) Mira bocciato il nuovo orario ferroviario cadenzato proposto dalla Regione, Trenitalia e Sistemi Territoriali.

«Sulla linea Padova-Mestre – dice il sindaco Maniero – sono state soppresse delle fasce orarie mattutine e di mezza giornata importanti per i pendolari ma per quanto riguarda la linea Mestre-Mira Buse-Piove di Sacco è tutto da rifare».

L’orario era stato discusso dal sindaco sia durante un’assemblea che nell’ultimo consiglio comunale. Ieri il sindaco Maniero ha scritto alla Regione, a Sistemi territoriali e a Trenitalia esprimendo la contrarietà del Comune. Nella linea Padova-Mestre c’è stato un apprezzato aumento della frequenza dei treni ma alcune fasce orarie sono state soppresse, ma è la linea ferroviaria Mestre-Piove di Sacco ad essere fortemente criticata.

«L’orario cadenzato – aggiunge Maniero – porta ad una riduzione in alcune fasce cruciali per i pendolari». Recependo le osservazioni del consigliere Bolzoni il Comune propone il biglietto unico da e per Mira, da attivarsi su tutta la tratta ferroviaria Sfmr e Actv; l’incentivazione del servizio Omnibus per Mira e il sottopasso in via Lomellina.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui