Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

NOALE. A due mesi esatti dall’inaugurazione della nuova casa di riposo di Noale, arriva la convenzione dall’Asl 13 per avere 120 anziani non autosufficienti. Il documento è stato firmato dal direttore generale dell’Asl 13 Gino Gumirato e il presidente della struttura di via De Pol, Mauro Cazzaro.

Finora all’interno ci sono i 53 ospiti trasferiti dalla vecchia sede ma ora la disponibilità è stata aumentata e già nelle prossime settimane ci saranno i nuovi arrivi.

La convenzione garantisce alla struttura le prestazioni di medicina generale tramite i professionisti di base individuati, oltre alla medicina specialistica, le prestazioni di laboratorio, di diagnostica strumentale e la riabilitazione.

Ora si potranno accogliere gli anziani non autosufficienti in regime convenzionato provenienti dalla propria casa o attraverso il trasferimento da altre residenze. Nel primo caso, basta dare la propria preferenza per Noale al momento della scelta del Centro di servizio; nel secondo, serve comunicare la volontà di cambiare alla residenza attuale.

«Ora la nostra struttura», osserva il sindaco Michele Celeghin, «è in linea con le direttive regionali. Già diverse persone hanno fatto richiesta di venire a Noale». La nuova casa di riposo della città dei Tempesta entra a pieno diritto fra le strutture sanitarie dell’Asl 13 di Mirano-Dolo.

Alessandro Ragazzo

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui