Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Legambiente: “I tagli favoriscono le Frecce”

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

17

ago

2013

«La decisione di sopprimere 8 corse giornaliere tra Venezia e Milano, con un costo di 5 milioni di euro l’anno, va «a tutto vantaggio delle Frecce, cui tanto tiene l’amministratore di Fs Mauro Moretti».

Lo si legge in una nota diffusa da Legambiente Lombardia che ricorda come «le Frecce collegano le due città con 37,50 euro a corsa in seconda classe contro i 19 euro degli interregionali».

«C’è da chiedersi – afferma il responsabile trasporti Dario Balotta – come mai treni così frequentati, nei giorni lavorativi dai pendolari e nei festivi dai turisti, debbano essere soppressi e come mai un’eventuale ripartizione dei costi tra Lombardia e Veneto non possa essere trovata senza la minaccia della soppressione delle 8 corse».

«I confini regionali – spiega – che non c’erano quando la gestione delle Ferrovie era statale, saltano fuori ora che le competenze sono state trasferite alle Regioni» e pesano anche sui costi dato che gli 8 treni in questione «costano 51 euro a km a fronte di una media nazionale di 18 euro».

«Se i treni veneti hanno costi impossibili – conclude Balotta – andrebbero ridotti i costi, non tagliate le corse o aumentate le tariffe».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui