Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui
Carraro (Ascom)

MIRA. «A inizio settembre arriverà una troupe della Rai per una puntata di Linea Blu, trasmissione che punta a promuovere le aree a ridosso delle città di mare. Stavolta tocca alla Riviera del Brenta, ma lo spettacolo a cui saranno costretti ad assistere è di totale degrado. Ci sono ville importanti chiuse ed erbacce e discariche dappertutto».

A denunciarlo è Adelino Carraro, vicepresidente dell’Ascom della Riviera e storico patron del ristorante al Burchiello a Oriago. «Le sponde del Naviglio nonostante in tanti proclami di Comune e Genio Civile, non sono state in alcun modo sistemate. C’è erba alta da Stra a Mira in diversi tratti del canale. Le discariche in acqua, alle chiuse di Mira Porte, Malcontenta, Dolo e Stra, sono ancora lì e ad ogni forte pioggia si accumulano sempre più estese».

C’è poi il problema delle ville chiuse: «A parte Villa Pisani», conclude Carraro, «quasi tutte le ville di proprietà di enti pubblici sono chiuse o semichiuse: Villa Principe Pio a Mira Porte, Villa Widmann, Villa Levi Morenos. Sono aperte parzialmente Villa Venier e Villa Malcontenta. Si parla sempre di valorizzare il patrimonio facendo della buona cucina di mare e delle ville il perno del nostro turismo e volano della ripresa economica, e poi si fanno queste scelte suicide?».

Intanto a settembre riparte la promozione “Ville della Riviera 4 x4”. Si tratta si una promozione di visite di un pacchetto di ville: Villa Venier, Villa Franceschi, Villa Bon Tessier, Villa Widmann e Villa dei Leoni, per tutto il prossimo mese con quattro itinerari a prezzi ridotti. Per informazioni segreteria della Pro Loco di Mira, telefono 345-9182737, mail segreteria@prolocomira.it, www.prolocomira.it.  (a.ab.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui