Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

FOSSÒ – «Ci affidino le risorse per la pulizia e il decoro urbano dei Comuni che si affacciano sul Naviglio e noi ci impegneremo a pulire e tenere in ordine tutto il territorio della Riviera del Brenta»

La Sindaca di Fossò e presidente dell’Unione dei Comuni della Riviera del Brenta, Federica Boscaro, risponde così agli imprenditori turistici locali preoccupati dal pessimo stato di manutenzione dei luoghi rivieraschi.

«Le risorse siano affidati ai Comuni e alle loro forme associate come le Unioni – continua – Da tempo nell’Unione dei Comuni della Riviera del Brenta si ragiona sulla possibilità di fare assieme le manutenzioni».

Questi hanno affidato lo sfalcio dell’erba alle associazioni di categoria degli agricoltori, con risparmio di denaro e migliori risultati rispetto agli appalti tradizionali.

«Riteniamo che questa soluzione potrebbe portare a dei risultati anche nel caso della manutenzione del Naviglio Brenta, ottimizzando i tempi e i costi lungo tutta l’asta navigabile del fiume. Ci rendiamo conto che ci sono competenze di enti diversi, nel caso specifico del Genio Civile, ma è ora di superare queste difficoltà. Si spera che l’occasione giusta possa essere la costituzione della Città Metropolitana, nel cui programma dovranno essere affrontati i temi delle competenze tra i vari enti, Provincia e Comuni in particolare».

(v.com.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui