Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Nuova Venezia – In 130 mila per “Riviera fiorita”

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

9

set

2013

 

Successo del corteo storico da Stra a Malcontenta. Premiati i giovani del remo

MIRA. Quasi 130 mila persone hanno assistito ieri in Riviera del Brenta alla 36esima edizione della manifestazione “Riviera fiorita” organizzata dalla Provincia Apt e comuni della Riviera e dalle locali Pro Loco. Tutti assiepati sulle rive del Naviglio da Stra a Malcontenta.

«Quest’anno», spiega uno degli organizzatori, Michele Campalto presidente della Pro Loco di Mira, «i cortei storici sulla strada sono stati tre. A quelli di Mira e Dolo si è aggiunto quello in Riviera San Pietro a Oriago ed è stato un successo strepitoso. In tantissimi hanno partecipato anche alle tavolate e ai pranzi davanti a Villa dei Leoni. I partecipanti hanno visitato le mostre fotografiche organizzate nel palazzo. Stimiamo la presenza di quasi 130 mila persone».

La manifestazione è partita da Stra davanti villa Pisani con la rievocazione dell’incontro del 1572 fra il Doge e il re di Francia Enrico III. Con il corteo acqueo c’erano oltre cento imbarcazioni con tanti natanti provenienti dalla Regata Storica di Venezia.

C’è stato poi l’arrivo al Foro Boario a Dolo e la formazione del corteo storico di figuranti , il reimbarco all’ex Macello. Alle 16,30 la novità dell’edizione: la sfilata del corteo storico lungo Riviera San Pietro.

Alle 17,30 l’arrivo del corteo a Malcontenta e le premiazioni alle imbarcazioni più belle. Durante la manifestazione si è tenuto anche il concorso Riviera Pulita organizzato dagli imprenditori turistici della zona che ha premiato il più bel scorciò recuperato dal degrado nel Naviglio del Brenta. In occasione della manifestazione sono stati fatte delle deviazioni al traffico a Mira e Dolo, ma non si sono mai avuti problemi gravi e disagi grazie al controllo costante dei vigili urbani. C’è stato infine a Malcontenta un momento di soddisfazione con l’assegnazione del Trofeo Carive a due giovani sportivi della Riviera del Brenta, promesse della voga veneta. «Sono stati premiati», conclude Michele Campalto, la coppia Simone Vecchiato e Giacomo Proto (Simone è entrato per la prima volta quest’anno in questa categoria con i suoi 14 anni) che alla Regata Storica nella categoria giovanissimi domenica scorsa hanno sbaragliato tutti gli avversari». « Il risultato ottenuto, spiega il patron del Burchiello Adelino Carraro che ha sponsorizzato l’impresa dei due giovani, «è indice della grande tradizione remiera rivierasca e anche di un territorio che ha sempre sfornato campioni di ogni genere, anche senza grandi risorse».

Alessandro Abbadir

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui