Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

MARTELLAGO – Anche quest’anno il Comune aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile con le scuole, ma scendono in pista anche i grillini. Per sensibilizzare i giovani, Amministrazione, polizia locale, istituti scolastici e altre associazioni organizzano il Pedibus e la biciclettata collettivi. Domani mattina tutti gli alunni delle elementari di Maerne, Olmo e Martellago si ritroveranno nei capolinea dei Pedibus e, guidati da insegnanti e agenti, raggiungeranno, rispettivamente, piazza IV Novembre, Maestri del Lavoro e Bertati, da dove, in un unico corteo, raggiungeranno i loro plessi. Martedì mattina tocca ai ragazzi delle medie, che usciranno in bici scortati dagli agenti e, dopo una pedalata per conoscere i percorsi ciclabili, si ritroveranno tutti ai Laghetti per poi fare ritorno a scuola.

Ma per il M5S si tratta di un’iniziativa spot e così i militanti, «per celebrare davvero la Settimana della Mobilità Sostenibile» e iniziare a lavorarci, stamattina, in piazza Bertati, raccoglieranno proposte e firme per il loro progetto «SosMob». Per i grillini il comune ha bisogno di ciclabili continue e protette, marciapiedi sicuri, traffico compatibile con salute e ambiente e di un trasporto pubblico adeguato e quindi chiederanno alla Giunta di istituire un cantiere permanente di progetti coinvolgendo le scuole e tutti i cittadini attraverso l’indizione di un concorso di idee sulla mobilità sostenibile. Il progetto vincente andrebbe premiato e presentato alla prossima Settimana europea, e realizzato in tempi certi.

Nicola De Rossi

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui