Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

MIRA – Individuata dai Ranger d’Italia

MIRA – Discarica a cielo aperto lungo la Romea e sotto gli occhi degli automobilisti. A scoprirla è stata una pattuglia del Nucleo operativo dei Ranger d’Italia che ha presentato denuncia alla Procura della Repubblica, alla Provincia, al comando di polizia provinciale, sezione ambiente, al sindaco di Mira oltre ai carabinieri e all’Arpav.

I Ranger hanno individuato in via Bastie, in prossimità dell’incrocio con la Statale 309 – Romea all’altezza del centro commerciale Lando, una copertura di eternit in degrado e una serie di auto e roulotte abbandonate.

«All’interno di un appezzamento di terra sicuramente di proprietà privata – spiegano i responsabili del Nucleo ecologico – abbiamo individuato una vasta discarica a cielo aperto adiacente ad un casolare presumibilmente abbandonato».

Tantissimi gli oggetti abbandonati individuati dai Rangers: dai rottami d’automobili e furgoni ormai fatiscenti e distrutti dal tempo, a batterie d’auto abbandonate a terra, pneumatici, materiale edile di risulta, un congelatore, innumerevole ferraglia, una roulotte e altro ancora.

I Ranger d’Italia invitano la cittadinanza a segnalare altri scempi ambientali ricordando loro che in caso di maltrattamenti di animali è possibile inviare una e-mail all’Unità operativa ambientale e zoofila di Venezia al venezia@rangersitalia.it o telefonare al numero 041.5233738. (l.gia.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui