Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – I grillini contro il Pat di Caorle

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

16

set

2013

Previsti due milioni di metri cubi di nuove costruzioni e sette porti turistici

Il Movimento 5 Stelle si schiera contro il Pat di Caorle. Lo scorso sabato 24 agosto si è tenuto a Caorle un incontro, promosso dagli attivisti locali del Movimento, al quale hanno partecipato anche le deputate grilline Arianna Spessotto e Silvia Benedetti, oltre ai rappresentanti di Lipu e dell’Associazione per la Laguna di Caorle e Bibione.

Durante l’incontro è stata espressa la forte preoccupazione per le previsioni urbanistiche del piano di assetto del territorio che sta per essere approvato dal Comune. Troppi, secondo gli esponenti pentastellati, gli oltre 2 milioni di metri cubi di nuove edificazioni ed i sette porti turistici previsti nel documento, e preoccupa in particolare la preservazione del patrimonio ambientale della laguna di Caorle e della zona di Valle Vecchia. Meglio sarebbe invece puntare sull’istituzione del Parco della Laguna di Caorle e Bibione. Condividendo a pieno le preoccupazioni espresse dagli ambientalisti e dagli attivisti locali, le deputate Spessotto e Benedetti hanno offerto la massima collaborazione, dichiarandosi pronte ad «intraprendere tutte le azioni che si riterranno necessarie a livello parlamentare e chiamando in causa i Ministri competenti nonché il Presidente della Giunta Regionale Luca Zaia».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui