Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

FOSSÒ – Raggiunta la vetta dell’83 per cento

Il comune di Fossò, in collaborazione con Veritas, dallo scorso mese di giugno aveva messo in atto un nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti urbani.
I risultati si sono subito visti e già dal mese di agosto Fossò è balzata al primo posto tra i comuni gestiti da Veritas che eseguono la raccolta differenziata porta a porta.

«Da una raccolta differenziata nel territorio comunale del 72% – aveva affermato il vice sindaco e assessore all’Ambiente Maurizio Lunardi, – per l’anno 2014 vogliamo arrivare al 78%». Invece, già dal secondo mese della nuova gestione, il risultato raggiunto è dell’83,91%, un vero record. Tanto più se si considera che con tale risultato andranno anche a ridursi le spese comunali sulla raccolta e, di conseguenza, un risultato che potrà riversarsi anche sui cittadini.
I dati ufficiali sono stati resi pubblici da Veritas. «A Fossò – dice Veritas – da qualche settimana, i rifiuti vengono pesati puntualmente dopo la raccolta porta a porta e i cittadini pagano effettivamente per quello che producono. Il risultato si è visto da subito. Anche nei comuni nei quali il rifiuto secco viene raccolto con i cassonetti dotati di calotta e che si aprono solo con una chiave personale consegnata a tutti gli utenti, i risultati e la crescita ormai costante della percentuale di differenziata testimoniano l’impegno della maggioranza dei cittadini nei confronti dell’ambiente».

Vittorino Compagno

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui