Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

FIRENZE – «Siamo letteralmente infuriati». Con queste parole il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi spiega la decisione, assunta d’intesa con i colleghi di Veneto, Friuli Venezia Giulia, ed altre Regioni, di scrivere una lettera al presidente del Consiglio dei ministri Enrico Letta ed all’amministratore delegato di Trenitalia, Vincenzo Soprano, per esprimere la totale contrarietà delle nove Regioni interessate all’ipotesi avanzata da Trenitalia di sopprimere ben 12 treni interregionali Intercity.

«La soppressione di ogni ormai residuo servizio Intercity sulla linea dorsale che collega capoluoghi ed importanti centri causerebbe alle nostre Regioni, e ai pendolari in particolare, un danno di assoluta gravità».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui