Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Tribuna di Treviso – Panorama e H&M un giorno in coda.

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

25

ott

2013

Inaugurato ieri a Villorba il nuovo parco commerciale

Migliaia di clienti e traffico in tilt per tutta la mattina

VILLORBA. Tutti in coda per H&M. L’apertura del nuovo negozio di abbigliamento e del centro commerciale targato Panorama ieri mattina ha mandato letteralmente in tilt la viabilità a nord di Treviso. “Merito” delle offerte praticate per l’inaugurazione, anche se secondo molti ciò non basta a giustificare l’afflusso di ieri mattina. Fin dalle 8.30 in via della Cartiera a Castrette è stata la paralisi. A bloccare il traffico non erano le auto degli operai dello stabilimento Benetton, ma quella di intere famiglie che si accalcavano per entrare al centro commerciale. C’è chi si è preso un giorno libero dal lavoro pur di non perdersi le offerte. Uno spettacolo che i lavoratori in coda per recarsi altrove hanno osservato non senza qualche imprecazione. La fila proseguiva fino al sottopasso della Postumia, coinvolgendo anche la tangenziale di Catena. Il nuovo centro commerciale dunque ha fatto boom. Frutto certamente dell’apertura del secondo negozio H&M in provincia (l’altro è al Conè), il più vicino alla città. Un afflusso che probabilmente anche i gestori dei negozi non si attendevano. La viabilità non ha tenuto, e c’è da augurarsi che il centro non faccia questi numeri ogni fine settimana, altrimenti si dovrà trovare una soluzione diversa. La rotonda costruita in via Della Cartiera proprio per il centro commerciale ieri ha rappresentato un ostacolo alla circolazione.

Il taglio del nastro è avvenuto alle 11, solo a quell’ora i clienti hanno potuto varcare la soglia del negozio H&M per acquistare magliette, giacche e pantaloni ai consueti prezzi bassissimi della marchio svedese. Ma già da due ore aveva aperto invece l’ipermercato. Nei giorni scorsi Panorama ha fatto un’azione pubblicitaria di massa, inviando tessere sconto ai clienti del vecchio iper di via Pacinotti e annunciando sconti su gran parte della merce. Per la maggiore sono andati i televisori, lcd da 32 pollici a 199 euro, la playstation a 139, il samsung Galaxy S4 a 489 euro invece di 699. Ma molte le offerte anche sugli alimentari.

Sconti che in qualche caso hanno fatto gola in un momento di crisi; difficile che la stessa motivazione sia alla base di chi si è messo in coda per spendere 500 euro per un cellulare. Ma con H&M e Panorama hanno aperto altri 21 negozi, di tutti i generi. Si va dai classici Tezenis e Calzedonia, fino a Io Bimbo, a Oro Fino, Bluvacanze, l’agenzia di viaggi che si è trasferita da via Pacinotti, e la parafarmacia.

Federico Cipolla

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui