Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Dolo “Troppo silenzio sull’ospedale”

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

29

ott

2013

DOLO – Zen: «Dove sono i sindaci che protestarono con noi?»

DOLO – Il silenzio che accompagna l’attesa del pronunciamento della Giunta Regionale sul futuro dell’ospedale di Dolo preoccupa chi come Emilio Zen ha organizzato la manifestazione di protesta del 5 ottobre scorso ed è coordinatore del gruppo consiliare “Il Ponte”.

«La significativa manifestazione popolare in difesa dell’ospedale di Dolo e dell’Asl 13, contro il disegno delle schede ospedaliere penalizzanti per Dolo, doveva essere tappa fondamentale di un percorso, non la fine. A monte c’erano l’impegno del comitato Marcato, di gruppi sociali e politici. C’erano ordini del giorno congruenti dei Consigli Comunali, iniziative di sensibilizzazione».

E a valle? «Una lettera dignitosa del Sindaco di Dolo che ribadisce i punti fondamentali, una presa di posizione severa sulla nuova gestione dell’Asl 13 da parte del consigliere regionale Pettenò. Altro non conosco».

Zen critica: «Non sento l’eco delle voci dei sindaci, in testa al corteo del 5 ottobre con le loro fasce tricolori, non vedo il coinvolgimento dei consigli comunali, non leggo di loro azioni nei confronti della Regione per una rivisitazione delle scelte operate. E tutte quelle bandiere che sventolavano? Ammainate? Spero di no, perché se la manifestazione del 5 ottobre dovesse risultare un’uscita estemporanea, i cittadini presenti alla prossima occasione non ci sarebbero più, girando le spalle ad amministratori e politici solo alla ricerca di palcoscenici e riflettori».

(L.Per.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui