Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Idrovia: Mira dice no, la deputata “grillina” invece sì

Il presidente dell’associazione “Salvaguardia idraulica del territorio” sollecita una presa di posizione univoca

«Sul completamento dell’idrovia il Movimento 5 Stelle sembra l’Armata Brancaleone, il Comune di Mira “grillino” dice no mentre la deputata Rostellato lo sostiene».

Carlo Crotti presidente dell’associazione «Salvaguardia idraulica del territorio padovano e veneziano» dopo la presa di posizione dell’assessore all’Urbanistica di Mira Luciano Clau che ritiene «improponibile ipotizzare l’incompiuta idrovia Padova Venezia come luogo a indirizzo trasportistico» ha scritto alla deputata padovana del Movimento 5 Stelle Gessica Rostellato.

«Mi pareva che lei fosse sostenitrice durante la campagna elettorale del completamento dell’idrovia Padova-Venezia – scrive Crotti – e leggendo le dichiarazioni dell’assessore Claut non ho potuto fare a meno di pormi qualche domanda. Vorranno ancora i grillini che si presenteranno alle prossime comunali per Padova proporre l’idrovia o la cancelleranno dal loro orizzonte?».

Crotti sollecita la Rostellato a prendere una decisione definitiva, favorevole o contraria, in proposito come organo del Movimento di livello superiore così da evitare confusione e fraintendimenti.

«Altrimenti – sottolinea il presidente dell’Associazione – tutti penseranno che ogni grillino veneto sia libero di procedere per una propria strada incurante del resto».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui