Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

DA OGGI AL 30 APRILE

MIRANO – Attenzioni alle limitazioni del traffico in vigore da oggi e fino al 30 aprile per i comuni di Mirano, Spinea e Santa Maria di Sala.

A Mirano le misure riguarderanno il perimetro compreso tra via Battisti e via Scaltenigo a ovest, viale Venezia a sud, via Dori a est via Miranese e via Mariutto a nord. Niente circolazione da lunedì a venerdì dalle 8 alle 18 per i mezzi a gasolio Euro 0 e tutti i non eco-diesel, le auto Euro 1 immatricolate prima dell’1 gennaio 1993 e le non catalizzate, comprese le moto, immatricolati prima dell’1 luglio 1999. Il provvedimento sarà sospeso dal 16 dicembre al 6 gennaio 2014.

A Spinea ferme le vetture no-kat fino al 15 dicembre e poi da 7 gennaio al 30 aprile, ad eccezione del sabato e dei festivi, infrasettimanali compresi. In entrambi i casi, restano esclusi i veicoli condotti da residenti, ma solo il martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 16.

A Santa Maria di Sala le limitazioni valgono dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16. Il divieto viene sospeso dal 14 dicembre al 6 gennaio compresi. la circolazione è consentita lungo la Noalese nei centri abitati di Caselle, Tabina e Treponti. Consentio l’accesso ai veicoli diretti ai parcheggi pubblici.

(a.rag.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui