Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

NUOVO POLO A THIENE

465 letti complessivi, 55 letti di oncologia e dialisi peritoneale; 8 sale parto, 7 sale operatorie, 8 sale endoscopiche, un’area Tac con due apparecchiature, risonanza magnetica, area mammografica e 2 sale di interventistica guidata. Sono i numeri del nuovo ospedale unico dell’Asl 4 dell’Alto Vicentino che sostituisce i due piccoli ospedali di Schio e Thiene, riconvertiti in distretti sanitari territoriali.

L’opera è stata realizzata con un investimento complessivo di 147 milioni di euro, con un project financing di 54 milioni ed il rimanente di finanziamento pubblico.

«Il project financing è stato utilizzato con oculatezza – ha sottolineato il presidente Luca Zaia – ma in altre parti del Veneto abbiamo situazioni inaccettabili nelle quali paghiamo interessi in doppia cifra. Dobbiamo rivedere il tutto e valutare la possibilità di rinegoziare certi contratti ma, più in generale, l’utilizzo del project in sanità non va demonizzato ma soppesato con la massima attenzione al rilievo negli anni degli interessi, non escludendo nel contempo di percorrere anche vie diverse di finanziamento».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui