Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

IN STAZIONE – Il regionale diretto a Treviso ha accumulato un pesante ritardo

CONEGLIANO – «Il treno arriverà con un ritardo di 10 minuti». Che diventano prima 15, poi 20 e – dopo la partenza – 30. Si è trasformato in un’agonia il viaggio dei circa 300 passeggeri che ieri lunedì mattina hanno raggiunto Treviso e Venezia con il regionale veloce 2449 da Trieste. Il convoglio, arrivato puntuale a Udine intorno alle 8, ha poi iniziato a rallentare. La cinquantina di passeggeri in attesa a Conegliano (in buona parte universitari) ha sentito annunciare dagli altoparlanti della stazione un ritardo di 10 minuti, poi saliti a 20. Il treno, composto dalla motrice elettrica e da 5 vagoni a due piani con almeno un quarto di secolo di servizio, subito dopo essere partito alla volta di Treviso si è fermato per un’altra decina di minuti. A causare i tre «stop and go» che tra Udine e Conegliano hanno provocato il consistente ritardo è stato un guasto al sistema di circolazione del treno. «A forza di inconvenienti rischio di perdere il posto di lavoro» ha commentato sconsolato un pendolare sceso nel capoluogo della Marca.

Il regionale 2449 è uno dei treni confermati nel nuovo orario «cadenzato» che anche sulla linea Udine – Venezia entrerà in vigore domenica 15 dicembre. Chi sparirà, secondo le anticipazioni di Trenitalia, sarà il convoglio delle 10.29 per Venezia. In questo modo si creerà un «buco» di due ore nei collegamenti per la laguna: zero treni tra le 9.05 e le 11.05. Problemi in vista anche per gli utenti più mattinieri: nei nuovi quadri orario non c’è traccia del primo treno del giorno per Mestre, in partenza alle 4.37 da Conegliano. Da metà dicembre il primo convoglio partirà alle 5.40. È in corso una petizione per salvare l’ultimo treno da Venezia per Conegliano e Udine, che con il nuovo orario partirà dalla laguna alle 23.04 anziché 23.56.

Luca Anzanello

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui