Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

La Repubblica – Pedalata di protesta contro la Orte-Mestre

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

4

dic

2013

Venerdì la manifestazione degli ambientalisti, da Ravenna a Cesena, contro il progetto della nuova autostrada: “Inutile ed estremamente costoso”

Mobilitazione “eco” in Romagna contro l’autostrada Orte-Cesena-Mestre. Venerdì si attende a Cesena una staffetta di ecologisti in bicicletta. Una delegazione del Comitato Opzione zero, della rete nazionale “Stop or-me”, scenderà in bici da Mestre fino a Orte per spiegare le ragioni del no alla nuova autostrada e per proporre “alternative più sostenibili”, annunciano i promotori.

La staffetta di ciclisti percorrerà via Dismano da Ravenna a Cesena nel tardo pomeriggio di venerdì, poi ripartirà sabato mattina verso mercato Saraceno. Lo scorso 8 novembre, ricordano i promotori, il Cipe ha approvato il progetto preliminare della nuova autostrada, un’opera del costo stimato di 10 miliardi di euro, che attraverserà cinque Regioni e 48 Comuni. La rete “Stop or-me” si batte da anni contro il progetto perchè dice di ritenerla “un’opera altamente impattante, estremamente costosa e totalmente inutile. E’ vero che la Romea è una delle strade più pericolose di Italia, ma il progetto approvato dal Cipe non prevede la messa in sicurezza della statale, bensì la realizzazione, da Cesena a Mestre, di una nuova arteria parallela e a quattro corsie”.

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui